martedì 7 maggio 2013

Madri e figli


 

È giusto causare tanta sofferenza per un bicchiere di latte, quando in commercio ne esistono moltissimi altri tipi in sostituzione di quello vaccino, ugualmente buoni e certamente anche più sani (i grassi animali ostruiscono le arterie e sono la principale causa di patologie cardiovascolari)? Domandiamoci come mai siamo l'unica specie tra i mammiferi a consumare latte materno (sebbene delle madri di altre specie) anche in età adulta. Le mucche producono latte per i loro figli, non per noi. Dell'orribile sfruttamento che è dietro la produzione di latte e derivati ho già parlato altre volte, quindi non starò a ripetermi. E comunque credo che questo video parli da solo. Ricordo soltanto che i vitellini maschi poi verrano macellati, dopo essere stati separati dalla madre, a soli pochi mesi di vita. Mucca e vitello piangono per giorni e notti interi dopo la loro separazione.

8 commenti:

Sara ha detto...

Poi i latticini fanno ingrassare. Oltre a tutto il resto!

Riccardo ha detto...

uno dei molti lati occultati degli allevamenti biologici...

Biancaneve ha detto...

Infatti, biologico significa solo che l'erba che mangiano le mucche non è trattata con pesticidi, ma il destino di mucche e figli è comunque segnato.

@ Sara
Sì, oltretutto. La gente si rimpinza di grassi animali e poi prende farmaci - testati sempre sui poveri animali - per dimagrire, per curare le patologie legate all'obesità ecc..
Viviamo in una società malata.

SuperCoven ha detto...

Mamma mia, ma malata fino al midollo!
Ancora c'è chi mi ripete: "ma senza latticini non puoi assumere il calcio".
Ci vuole una pazienza per condividere il mondo con codesta gente che ogni giorno mi stupisco sempre di più della mia medesima pazienza.

Tra l'altro i video più atroci che io abbia visto sullo sfruttamento animale, sembrerà strano, ma erano proprio di fattorie in cui veniva prodotto il latte. Di una meschinità e di una crudeltà assurde.

Biancaneve ha detto...

Sì, molti non lo capiscono, ma dietro la produzione del latte c'è ancora più sfruttamento e sofferenza che dietro quella della carne.
Le mucche vengono sfruttate per anni, e poi comunque alla fine condotte al macello, e durante la loro esistenza subiscono questo dolore che si rinnova ogni volta della perdita del vitellino, il quale, se maschio, verrà mandato direttamente al macello, altrimenti farà la stessa fine della madre.
Ma bevete il latte di soia, perdinci. Da Ivegan e Vegusto (dai un'occhiata Elena, spediscono in tutta Italia) si trovano anche ottimi formaggi vegani. Prova il muscolo di grano, gli hotveg, gli affettati di seitan o sempre di muscolo di grano... da leccarsi i baffi. :-)

Biancaneve ha detto...

Guarda Elena, qui hanno di tutto ;-)

http://www.ivegan.it/

E anche qui:

http://vegusto.it/shop/it/

Un po' caretto, ma se uno fa una spesa una volta al mese... io a dire il vero mangio molti legumi, uso poco questi prodotti già fatti. Ma per cambiare...
Poi, se cerchi su youtube, troverai anche video su come preparare il seitan in casa, conviene, con un chilo di farina ci fai più di mezzo chilo di seitan e puoi anche congerlarlo.

E ti linko anche questo sito di ricette vegane: http://www.veganblog.it/

SuperCoven ha detto...

Ti ringrazio moltissimo!!
Ora mi faccio un giretto su questi siti... sì pure io mangio più proteine con l'accoppiata legumi-cereali che coi prodotti sostitutivi, che mangio tipo una volta a settimana (seitan, tofu ecc).
Sono molto curiosa di vedere i vari formaggi sostitutivi, io l'ho comprato una volta da NaturaSì ed era buono, ma un po' dei prezzucci!

Biancaneve ha detto...

Naturasì è carissima, sì. Io ci vado ogni tanto.
So possono fare anche da soli, volendo, non proprio i formaggi, ma le ricottine col latte di soia. Non ci ho mai provato però.