domenica 16 settembre 2012

Come sa di sale lo pane altrui

Un’elemosina è irrimediabile. La riconoscenza è paralisi. Il bene che vi vien fatto ha un’aderenza vischiosa e ripugnante che vi toglie ogni libertà di movimento. Gli odiosi esseri opulenti e impinzati che hanno infierito su di voi con la loro pietà lo sanno. È fatta. Ormai appartenete a loro. Vi hanno comprato. Per quanto? (...) Dunque, ringraziate. Ringraziate in eterno. Adorate i vostri padroni. Genuflessioni infinite. Il beneficio che vi è stato fatto implicita un tacito sottinteso di inferiorità da parte vostra. Esigono che vi sentiate un povero diavolo e che li giudichiate Dèi. Il vostro degradarvi li innalza.” Ecc. ecc. (da L’uomo che ride di V. Hugo, pag. 274 ed. Oscar Mondadori).

Quelli che ti darebbero una mano sol per renderti schiavo o che, peggio ancora, non te la danno se non ti conformi al loro pensiero e maniera di vivere (il che implica un giudizio di valore sulla maniera di vivere di chi chiede aiuto, come se la sua disgrazia dipendesse in qualche modo da lui, come se se la fosse in qualche modo andata a cercare).  

Quante volte, nel chiedere aiuto (a diverso titolo, intendo aiuto dei più disparati tipi) vi siete sentiti rispondere: " va bene, ti aiuto, a patto che tu però..."?  

Che razza di aiuto è quello offerto con riserve? 
Davvero è così difficile dare in maniera totalmente disinteressata?  

Ma fottiti, mi vien da rispondere, piuttosto annego nella mia stessa melma, ma quella mano con riserve mentali non la voglio! 

9 commenti:

Volpina ha detto...

hahahah meraviglioo... XD Anche io mi risento un po' quando la gente si "offre" di aiutarmi con la riserva.

Io piuttosto che scendere a patti mi arrangio... quando fanno così mi viene da pensare che sia meglio appunto fare da soli e non riuscire piuttosto che diventare schiavetti loro... bastardi, non mi avranno mai!


Ah, tanto per la cronaca, ho confermaton il volo oggi :D Forse starò a Manchester!

Biancaneve ha detto...

"Ah, tanto per la cronaca, ho confermaton il volo oggi :D Forse starò a Manchester!"

Evvai Volpina! :-)
A Manchester non sono mai stata, come mai proprio Manchester, conosci qualcuno lì che ti può ospitare, dare un supporto?
Sono sicura che ti troverai talmente bene da non voler più tornare in Italia (dicono tutti così quelli che vanno in Inghilterra per un periodo).

Quello di Hong Kong ha detto...

Concordo. Se sotto un aiuto c'è un ricatto morale, allora appunto, per definizione, non è un aiuto. E' un ricatto!

Volpina ha detto...

Si, un amico di famiglia mi ha detto che lassu ha dei contatti. Ma non è detto che ci vada eh, appunto, un aiuto dato così a gratis mi fa storcere il naso e mi fa rimanere dubbiosa. Comunque al massimo posso sempre spostarmi in un'altra città. Tanto i primi giorni starò a Londra perchè incontrerò Sascha di "Coffee and Heels" :D

Poi l'anno prossimo SE torno appena ho dei soldi voglio farmi un week end a Roma così vengo a conoscere te e Claudiuccio.
Sarebbe stupendo anche andare in Olanda, ma per ora mi limito a "pisciare corto" hahahah!

Biancaneve ha detto...

Salutami Sascha quando la vedrai, è simpatica ed in gamba.

Allora noi ti aspettiamo, ma comunque pure io quanto prima conto di farmi un giretto col mio compagno in quel di Londra, in caso ti avverto così magari ci si incontra anche prima.

Volpina ha detto...

Siiii! Poi ti lascio il numero di cellulare, è quello che ha Claudio, ma ho deciso di switcharlo all'inglese. Al massimo poi quando e se torno lo reswitcho. :D
E comunque lassu avrò il pc potrò stare connessa!

Defezionario ha detto...

Beh, la valutazione dipende anche da chi è che mi chiede un aiuto, se dopo aver dato un euro ad un finto storpio lo vedo girare in maserati, la cosa potrebbe darmi anche molto ma molto al cazzo.

Semplicemente per orgoglio e stima di sé un aiuto non andrebbe mai chiesto, mai. Sempre per orgoglio e stima di sé invece una bella manica di schiavi al proprio servizio ed in perenne stato di soggezione non sarebbe poi così male, piuttosto e anzichenò.

Senta dolce Biancaneve, ma non sarà che lei si fa ancora i flash con la sindone di Mastandrea? La vuole smettere una buona volta? Esca da questa spirale di pietà verso l'essere umano, d'altronde lei è un'animalista convinta e non vedo perché debba perdere tempo a raccattare tutti i Mastandrea di questo mondo dal ciglio della strada.

BASTA, imbracci un mitra, faccia una strage e si venda come danzatrice del ventre al primo riccone che passa. Vedrà che la sua vita sarà molto più rilassata ed appagante, vedrà...

Biancaneve ha detto...

Parlando seriamente: io ragiono invece nella maniera in cui se un amico mi chiede un aiuto e sono nelle condizioni di poterglielo dare, glielo do, poi, quello che ci fa, sono affari suoi. Non sto a sindacare.
Ma anche l'euro al barbone storpio, se posso, glielo do, poi se è finto storpio e lo vedo girare subito dopo in Maserati, beh, ne terrò conto per la volta successiva in cui mi guarderò bene dal darglielo.
Il post comunque non voleva tanto concentrarsi sull'uso che si fa dell'aiuto, ma sul fatto che la persona che ti aiuta poi si sente in diritto di farti pesare questo aiuto che ti ha dato. Del resto credo siano meccanismi molto umani. L'essere umano è meschino, in linea di massima. Se può sminuirti per meglio far rifulgere il suo splendore, lo fa.

Non c'è da vergognarsi secondo me a chiedere aiuto, sono una persona molto pratica, se ho un problema e qualcuno mi può dare una mano senza che per lui sia un grosso impegno, perché non chiederlo? Tu non chiedi davvero mai aiuto? Ma guarda che non mi riferisco necessariamente a quello economico, parlo in generale, eh.
Orgoglio, stima, suvvia. Che c'entrano? Io ho stimissima della mia persona, ma a volte capitano le disgrazie. Capitano dei problemi. Magari non per colpa propria. Ho sempre stima di me, anche perché poi sarà il mio turno di dare quella mano, la vita è una ruota che gira, no?

Tranquillo, non ho la sindrome della crocerossina, non raccatto nessun Mastrandrea, al massimo aspetto che qualcuno raccatti me. :-D
Mi venderei, ma ormai sono merce scaduta. Avariata.
Ad imbracciare un mitra sarei ancora in tempo invece. :-D Ma sono antispecista nonviolenta. Come si fa?

Defezionario ha detto...

Capisco. Comunque no, io non chiedo MAI aiuto, anche perché quelle poche volte in cui qualcuno l'ha fatto per mio conto ed io ho acconsentito in seconda battuta, mi sono sentito una merda. Merda secca.

A dare una mano invece sono fin troppo disposto, purtroppo. Quel che chiedo è solo un po' di eterna riconoscenza e devozione, una prece ogni tanto, un sacrificio umano. Ed invece niente, la gente dimentica sempre troppo in fretta.

E la colpa è sua Biancaneve, solo sua.