mercoledì 26 settembre 2018

Cosa significa allevamento intensivo?

Quando si parla di intensivi si pensa che la denominazione derivi dal numero di animali allevati, quindi la mente ricorre subito alle immagini di quei capannoni sovraffollati di individui rinchiusi in gabbie strettissime e che non hanno nemmeno uno spazietto per muoversi.

Invece: 
- intensivi sono anche gli allevamenti senza gabbie, in cui gli animali sono rinchiusi dentro un unico spazio o più spazi divisi; 
- intensivo è il metodo di allevamento, ossia il ritmo serrato e continuo di riproduzione (tramite inseminazione artificiale), svezzamento, ingrasso e deportazione al macello. E questo può avvenire anche in allevamenti di pochi individui.

Cosa voglio affermare con questo? Che ogni allevamento, al di là della tipologia, include violenza, oppressione, sfruttamento e controllo dei corpi e che comunque dire "aboliamo gli intensivi" non significa niente, è una frase priva di senso utile solo a illudere i consumatori, a trastullarli nella menzogna che possano esistere maniere migliori di allevare e uccidere animali o che possa esistere il benessere animale (di questo, ho parlato nel post precedente).

La frase "aboliamo gli intensivi" non ha senso, tecnicamente.

7 commenti:

Erika 4567 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Erika 4567 ha detto...

Ma quelli che parlano di allevamenti non intensivi lo sanno che miliardi di persone vogliono carni latte uova pesce a tutte le ore giorno e notte??? Mica siamo nel cartone animato Heidi, siamo nel più capitalista di tutti i secoli.

Erika 4567 ha detto...

Perlomeno evitate la carne!!!!!!!!!!!!!!!!

Erika 4567 ha detto...

Questa gente che mangia carne al giorno d' oggi, quando grazie a internet tutti sanno cosa viene fatto agli animali, non ha nessuna giustificazione. Posso capire il barbone poveraccio che non ha soldi e mangia alla mensa della caritas quello che gli viene offerto ma non giystifico chi ha i soldi, anche pochi soldi, e invece di comprarsi una scatola di fagioli o una zuppa si compra la carne, questa gente che mangia spudoratamente carne rossa e insaccati e uova e formaggi tutti i giorni poi si meraviglia di avere il colesterolo alto e pretende anche cure dal sistema sanitario nazionale!

Erika 4567 ha detto...

Ho appena mangiato dei burger di tofu alla mediterranea con melanzane zucchine e peperoni, credo di aver provato un orgasmo, vegan non solo è etico ma è anche orgasmico ;)))))))

Erika 4567 ha detto...

Rita hai ragione ci sono persone che anche se vedono un video di un animale che urla di dolore continuano a comprare carne, io non me lo spiego, probabilmente io te e gli altri vegani abbiamo un cuore più grande.

Erika 4567 ha detto...

Basti pensare che ai tempi del fascismo gli ebrei venivano caricati sui treni a calci e la gente stava lì a guardare